L’appuntamento di Abu Dhabi chiude la stagione 2016 di Formula 1, consegnando il titolo piloti nelle mani di Nico Rosberg.

Il tedesco è finalmente campione del mondo, la prima nella sua carriera. Sono passati ben 34 anni dal Mondiale vinto da suo padre Keke, in quel lontano 1982 con la Williams. Per Lewis Hamilton non c’è stato nulla da fare, seppur vincitore del Gran Premio. Ecco coloro che salgono e che scendono in questo week-end.

UP

Nico Rosberg – Non c’è alcun dubbio: il titolo è pienamente meritato. In questa stagione il pilota della Mercedes ha dato prova di avere un gran manico e di saper rispondere in pista al compagni di squadra. Gara di controllo, soprattutto su Vettel e Verstappen in rimonta nel finale.
Sebastian Vettel – La Ferrari conclude il campionato con un 3° posto del campione tedesco, ma col rammarico di aver buttato molto in questa stagione. La Rossa dovrà lavorare duro durante l’inverno, vista soprattutto la forza della Red Bull.
Force India – La squadra indiana ha raggiunto il punto più alto della sua storia, cogliendo un incredibile 4° posto nella classifica costruttori. Il merito è sì del motore, ma anche di piloti del calibro di Sergio Perez e Nico Hulkenberg.

DOWN

Toro Rosso – Entrambe le vetture ritirate dalla corsa per la compagine di Faenza, che ha sprecato molte occasioni per guasti tecnici. Poteva esserci un miglioramento nei confronti dello scorso anno, ma la situazione è rimasta uguale.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

L’appuntamento di Abu Dhabi chiude la stagione 2016 di Formula 1, consegnando il titolo piloti nelle mani di Nico Rosberg. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/11/f1-abudhabi-upanddown-28112016-1.jpg Formula 1 – Yas Marina, Round 21