La cenerentola del Grande Circus punta in alto. Force India, per voce del suo patron Vijai Mallya, pensa già al 2009 per una stagione volta ad un significativo salto in avanti rispetto alle performances riscosse in questo "magro" 2008.

Force India si presenterà nel prossimo Gp cittadino di Valencia con un pacchetto sviluppato e terminato sotto l'aspetto tecnico da Mike Gascoyne. Le monoposto di Sutil e Fisichella monteranno il nuovo cambio a rapporti continui che stuzzica inevitabilmente l'entusiasmo del milionario indiano, il quale dichiara tutta la sua soddisfazione: "Dobbiamo pensare alla vettura 2009 e concentrarci su questa fase finale di campionato per presentarci al top la prossima stagione. Siamo ancora dietro a tutti ma stiamo crescendo e il gap coi rivali si sta accorciando …".

La domanda sorge ovviamente spontanea: Force India si presenterà nella sua seconda stagione nuovamente con la coppia Fisichella-Sutil? A sentire Mallya si direbbe proprio di si, visti gli elogi che il "santone" indiano ripone per i suoi due piloti titolari, addossando al romano un'esperienza dal valore inestimabile e al tedesco un talento fuori dal comune. Insomma lo scalpitare del tester Tonio Liuzzi sembra non attecchire neanche in chiave 2009, anche se secondo voci attendibili da noi raccolte l'abruzzese dovrebbe sostituire proprio Sutil negli ultimi tre Gp della stagione attuale, per giocarsi le sue chances in previsione proprio della prossima annata.

Rimanendo in chiave mercato, dopo l'addio di Coulthard, il "trasloco" da Toro Rosso a Red Bull di Vettel e la conferma di Kovalainen in McLaren, le ultime voci che tengono vivo il mercato piloti anche in questo caldissimo agosto riguardano sempre Fernando Alonso (in bilico in casa Renault e sempre più vicino alla Honda) e la possibile nuova coppia della Toro Rosso che i bookmakers indicano in Takuma Sato e Bruno Senna. Per il nipote d'arte brasiliano, nonostante le smentite di rito, sembra ormai cosa fatta. Mentre per il "centravanti" giapponese i rumors si fanno sempre più assordanti perchè gradito tanto a Berger quanto a Mateschitz per la sua velocità ed esperienza. Vedremo.

Nella foto, il proprietario della Force India Vijai Mallya


Stop&Go Communcation

La cenerentola del Grande Circus punta in alto. Force India, per voce del suo patron Vijai Mallya, pensa già al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mallya8.jpg Force India punta a un 2009 competitivo. Sato-Senna futura coppia Toro Rosso?