La Force India deve trarre ispirazione dai significativi miglioramenti della Williams nel corso delle ultime due stagioni di Formula 1.

E’ questa l’opinione del team principal Bob Fernley. Dopo un disastroso 2013, culminato con un magro bilancio di 5 punti e un nono posto nel campionato Costruttori, a partire dal 2014 la Williams ha fatto dei notevoli passi in avanti confermandosi la terza forza del Circus. Con un radicale cambio nel personale e nella filosofia dell’azienda, la scuderia britannica ha conquistato due terzi posti nel campionato Costruttori e totalizzato 13 podi nelle ultime due stagioni.

Fernley è convinto che la Force India, la quale ha concluso lo scorso anno il Mondiale Costruttori al quinto posto, può emulare l’impresa della Williams ma non superarla. “Il massimo che possiamo ottenere, in realtà, è quello che la Williams sta facendo e che dovrebbe essere il nostro obiettivo. Credo che la Williams sia il punto di riferimento, in termini di prestazioni, per un team indipendente” ha detto Fernley ad Autosport.

Matteo Ferrera


Stop&Go Communcation

La Force India deve trarre ispirazione dai significativi miglioramenti della Williams nel corso delle ultime due stagioni di Formula 1. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/02/f1-williams-forceindia-05022016-1.jpg Force India, Fernley: “Williams nostro punto di riferimento”