Giancarlo Fisichella si è dimostrato molto ottimista dopo la prima presa di contatto con la nuova Force India avuta ieri a Barcellona. Nella seconda giornata di test in Catalunya il pilota romano ha staccato un sorprendente sesto tempo, e pure oggi si è confermato su buoni livelli. "All'inizio avevo qualche problema di bloccaggio in frenata", ammette l'ex portacolori della Renault. "Ma una volta capito il problema ed effettuato i cambiamenti necessari tutto è tornato normale".

"Alla fine mi sono trovato a mio agio e sono stato in grado di migliorare i miei riferimenti cronometrici. Sono soddisfatto del pacchetto, la macchina ha più carico ed è più stabile. In vista della prima gara a Melbourne ci saranno ulteriori novità, e questo è incoraggiante".

Nonostante la Force India nasca sulle ceneri della Spyker, team che nel 2007 è stato fanalino di coda della Formula 1, sembra davvero che la compagine di Vijay Mallya possa davvero scrollarsi di dosso il ruolo di Cenerentola dello schieramento.

Al termine della giornata odierna, Fisichella ha commentato: "E' andata bene, abbiamo percorso oltre 100 tornate. Abbiamo completato la distanza di un Gran Premio, e a parte le bandiere rosse i risultati sono positivi. Il bilanciamento della macchina era ottimo e i tempi molto consistenti. Siamo piuttosto vicini agli avversari, questo ci dà fiducia. La squadra ha fatto un buon lavoro e sono felice dell'atmosfera che si è creata".


Stop&Go Communcation

Giancarlo Fisichella si è dimostrato molto ottimista dopo la prima presa di contatto con la nuova Force India avuta ieri […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fisichella2702.jpg Fisichella felice della nuova Force India