Giancarlo Fisichella è stato il principale protagonista nella prima edizione del Jerusalem Peace Road Show, in cui si è esibito al volante della Ferrari F60 (la vettura della stagione 2009) su un tracciato di 2800 metri che si è snodato tra i saliscendi della città israeliana.

Oltre 180 mila spettatori si sono radunati ieri per assistere alle evoluzioni del pilota romano, che ha allietato il pubblico percorrendo una decina di giri, conditi da accelerazioni brucianti e “donuts”.

“Spero davvero di poter tornare qui l’anno prossimo!”, ha escalamato Fisichella. “Anche se non corro più nei Gran Premi ho ancora la possibilità di guidare vetture fantastiche come le Ferrari di Formula 1 in eventi come questo. Non ricordo però di aver mai visto un’atmosfera così speciale come qui a Gerusalemme. Sono state giornate storiche e per me indimenticabili”.

Al fianco di Fisichella era presente anche Antonio Fuoco, giovane rappresentante della Ferrari Driver Academy attualmente protagonista in Formula Renualt 2.0, anch’egli protagonista dell’evento al volante di una 430 Challenge.

Per Fisichella si avvicina adesso l’impegno alla 24 Ore di Le Mans, in programma nel prossimo weekend, dove guiderà la 458 GT2 del team AF Corse.


Stop&Go Communcation

Giancarlo Fisichella è stato la star della prima edizione del Jerusalem Peace Road Show, in cui si è esibito al volante della Ferrari F60.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/f1-ferrari-fisichella-gerusalemme-150613-01.jpg Fisichella e la Ferrari star dello show a Gerusalemme