Nella serata di ieri si è svolto presso il Kingdom of Dream di Nuova Delhi il Gran Galà della FIA con il quale è stata sancita la fine della stagione motoristica. L’evento, presentato dal padrone di casa, nonché proprietario della Force India, Vijay Mallya, è stata l’occasione per premiare tutti coloro che hanno vinto il Titolo nelle rispettive categorie e anche per rendere omaggio ad alcuni personaggi che hanno fatto la storia.

Chiaramente, per quanto riguarda la Formula 1, i premi sono stati conferiti a Sebastian Vettel ed alla Red Bull per il secondo anno consecutivo, con Jenson Button e Mark Webber a fare da comparse di lusso per i loro piazzamenti d’onore nella classifica iridata. Inoltre la BBC è stata premiata come Emittente dell’Anno proprio per la Formula 1, sebbene dalla prossima stagione la tv inglese dovrà dividere i diritti di trasmissione con il canale Sky Sports.

Infine, non meno importante, la Federazione Internazionale ha omaggiato Sid Watkins con la Presidenza Onoraria dopo che l’83enne Professore medico ha deciso di lasciare la l’istituto della FIA dopo una lunga ed onorata carriera. Watkins ha ricevuto per l’occasione il FIA Academy Gold Medal per gli sport motoristici, andando a rimpolpare una lista di nomi prestigiosi fra i quali vi sono Sir Stirling Moss, Mario Andretti, Sir Jack Brabham, il Principe Ranieri e Michael Schumacher.

Watkins ha sicuramente apprezzato il premio, riconoscimento di una carriera brillante durante la quale ha rivoluzionato gli standard di sicurezza nel mondo dei motori: “Sono molto orgogliosi degli sviluppi nella sicurezza che sono stati raggiunti non solo in Formula 1 ma anche a tutti i livelli degli sport motoristici attraverso il lavoro della FIA e del suo istituto – ha affermato durante la cerimonia – È un onore essere stato premiato con il FIA Gold Medal ed essere menzionato fra questi grandi nomi e mi piacerebbe ringraziare la FIA Academy per aver riconosciuto la mia piccola parte nella storia delle corse”.

Il Presidente della FIA Jean Todt non si è potuto esimere da un doveroso commento di elogio nei confronti di Watkins: “Vorrei esprimere il mio sentito grazie di cuore, la mia emozione ed il mio calore da parte di tutti nella comunità motoristica e nella famiglia della FIA verso Sid – ha commentato nel finale – Questo FIA Academy Gold Medal è in riconoscimento dei suoi risultati eccellenti negli sport motoristici e per l’innalzamento della sicurezza nei suoi 50 anni di carriera”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nella serata di ieri si è svolto presso il Kingdom of Dream di Nuova Delhi il Gran Galà della FIA […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-101211-formula1.jpg Festa Red Bull e omaggio a Sid Watkins nel Gran Galà della FIA