Gara a due facce per la Ferrari nel Gran Premio di Monaco.

La 4° piazza dell’asturiano, infatti, si contrappone alla 12esima del finnico, la cui corsa è stata rovinata dal contatto con Max Chilton (Marussia).

“Oggi finire ai piedi del podio è stato un buon risultato, soprattutto dopo le difficoltà in partenza e i numerosi incidenti occorsi durante la gara” ha commentato Alonso. “Al via qualcosa non ha funzionato nel motore, ma anche se avessi avuto potenza non c’era comunque spazio sufficiente per superare. Il distacco dai leader è sempre importante perché – come noi – anche loro vanno avanti con lo sviluppo, quindi dobbiamo cercare di fare sempre meglio, a partire dalla prossima gara in Canada”.

“Per me è stata una giornata molto sfortunata” ha dichiarato invece Raikkonen. “Un vero peccato dopo aver fatto una bella partenza ed essere riuscito a rimontare fino alla terza posizione. La vettura si comportava bene ed avevo un buon passo. Purtroppo in regime di Safety Car la mia F14 T ha subito un contatto dalla Marussia di Chilton e il danno riportato dalla gomma posteriore destra mi ha costretto ad una sosta non prevista, facendo sfumare la possibilità di concludere avanti”.


Stop&Go Communcation

4° e 12° piazza per il duo Ferrari a Montecarlo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/140020_mon-1024x682.jpg Ferrari: gioie e dolori a Monaco