Smaniosi di recuperare sulla concorrenza, i vertici del team Ferrari hanno confermato che a Barcellona, sulle F60 di Felipe Massa e Kimi Raikkonen, troverà ancora una volta posto il sistema di recupero dell’energia cinetica.

 

Utilizzeremo il KERS anche in Spagna – si legge su un comunicato emesso dalla scuderia di Maranello – perché nel frattempo molto lavoro è stato svolto in fabbrica per garantire una buona affidabilità del sistema”.

 

Secondo l’opinione del team, il dispositivo potrà rivelarsi determinante su di un circuito come quello di Montmelò: “Montare il KERS rappresenterà un notevole vantaggio a Barcellona. La F60 è stata concepita per gareggiare con il sistema di recupero dell’energia cinetica, tant’è vero che non abbiamo riscontrato alcun miglioramento in termini di bilanciamento della vettura non impiegando il KERS. In Spagna sarà importante partire bene, dal momento che il rettilineo è molto lungo, pertanto possiamo dirci sicuri di aver fatto la scelta giusta”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Smaniosi di recuperare sulla concorrenza, i vertici del team Ferrari hanno confermato che a Barcellona, sulle F60 di Felipe Massa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mas3.jpg Ferrari conferma l’impiego del KERS nel Gran Premio di Spagna