La Ferrari mastica amaro dopo un weekend che ha evidenziato come ci sia tanto da lavorare per cercare di recuperare il divario dalle prime della classe. Tuttavia la gara è risultata un po’ meno deludente rispetto a quanto visto nel corso delle qualifiche, grazie anche ad un Fernando Alonso in formato rimonta, bravo a rimontare sino a ridosso del podio, per poi difendersi da un arrembante Pastor Maldonado, poi uscito a pochi giri dal traguardo.

Lo spagnolo sa bene che il risultato odierno è da vedere in modo positivo: “Sapevamo che sarebbe stata una gara molto complicata e sono contento di averla conclusa con un buon bottino di punti – ha detto ai microfoni – Ho fatto una bella partenza e alcuni sorpassi nella prima parte e poi, dopo la safety-car, c’è stata la dura battaglia con Maldonado: quando ho visto che era uscito di pista ho tirato il fiato perché ormai era qualche giro che mi era davvero vicino: ero più lento di lui e dovevo soltanto cercare di difendermi, usando il KERS in alcuni punti specifici. Mi spiace per lui perché finire una gara così è davvero un peccato. Fra i punti positivi di questa giornata dobbiamo considerare la partenza, i pit-stop e la strategia”.

Comunque la disamina di Fernando appare molto onesta: “Oggi la macchina era migliore rispetto a ieri ed eravamo più vicini ai primi – ha proseguito nel discorso – Dobbiamo però lavorare ancora tantissimo per raggiungere quelli che ci stanno davanti come prestazione: non solo McLaren e Red Bull ma anche Mercedes e Lotus. Siamo probabilmente a un secondo dalla pole e ci sono sette-otto squadre molto vicine fra loro: in un certo senso è una buona notizia perché se miglioriamo di qualche decimo allora possiamo guadagnare diverse posizioni. La settimana prossima in Malesia sarà la prova del fuoco per tutti perché quello di Sepang è un circuito molto esigente, sia per le vetture che per le gomme”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Ferrari mastica amaro dopo un weekend che ha evidenziato come ci sia tanto da lavorare per cercare di recuperare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-180312-alonso.jpg Fernando Alonso vede il bicchiere mezzo pieno: “Un buon bottino di punti”