Il terzo posto ottenuto nelle qualifiche di Sakhir rende contento Fernando Alonso, nonostante lo spagnolo abbia abortito il suo secondo tentativo in Q3. Il portacolori della Ferrari ritiene che questo risultato rappresenti un’ottima base di partenza in vista della gara di domani, considerando i riscontri incoraggianti maturati nelle prove.

“È davvero una buona notizia essere riusciti a far bene ancora una volta in qualifica, il nostro tallone d’Achille! È già la terza volta quest’anno che finiamo tra i primi tre e anche se di solito la domenica va meglio grazie al passo gara, sono davvero contento di vedere il nostro potenziale massimizzato già al sabato”, ha evidenziato il pilota asturiano.

“I dati registrati nei long run effettuati venerdì ci rendono ottimisti per una corsa in cui i maggiori avversari sono rappresentati dalla Red Bull di Vettel davanti e dalle Lotus che, anche se indietro nella griglia, saranno certamente della partita”.

“La strategia migliore la scopriremo solo domani, impossibile fare pronostici, ma credo che la gomma per la gara sia la dura e questo potrebbe giocare a nostro vantaggio visto che è quella con cui ci siamo trovati meglio per tutto il weekend”, ha concluso Alonso, che in Bahrain ha vinto nel 2006 con la Renault e nel 2010, al debutto con il team di Maranello.


Stop&Go Communcation

Il terzo posto ottenuto nelle qualifiche di Sakhir rende contento Fernando Alonso, con una Ferrari competitiva già al sabato e in vista della gara.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/f1-alonso-ferrari-200413-01.jpg Fernando Alonso terzo e felice: “Ottimista per la gara”