Fernando Alonso, avvicinandosi al prossimo Gran Premio d’Europa che si disputerà sul circuito cittadino di Valencia questa domenica, sa meglio di chiunque altro che lottare per la vittoria dell’alloro iridato del 2011 è praticamente impossibile. Finché non sarà la matematica a contraddirlo, in ogni caso, il ferrarista sfodererà tutte le sue armi: “Dobbiamo cercare di vincere ogni corsa. A volte questo è impossibile, ma deve essere il nostro obiettivo. Non ho mai guidato così bene in carriera come in queste sette gare. Ho dato il meglio di me anche in qualifica e in partenza”.
 
Se questo è l’effettivo obiettivo dell’asturiano, è altrettanto vero che i 92 punti che lo dividono in mondiale da Sebastian Vettel, leader della classifica iridata, assomigliano sempre più a un profondo abisso. Alonso sa benissimo che la condizione necessaria per recuperare questo gap è una sola: la Ferrari deve trasformarsi nella macchina migliore del lotto.
 
“C’è ancora tempo per recuperare ma per vincere dobbiamo avere la macchina migliore. Se così sarà possiamo ancora aggiudicarci quel titolo, perché ci sono ancora un sacco di gare da disputare anche se è più facile che riesca a completare il cammino per Santiago di Compostela che la rimonta su Vettel”.
 
A tal proposito Alonso ha anche affermato di averne parlato varie volte con alcuni amici, di fare questo cammino almeno da Oviedo perché non la distanza non è poi eccessiva: in bicicletta non richiederebbe più di sei giorni. Con ironia lo spagnolo ha risposto: “Vediamo se ad agosto avrò abbastanza tempo libero…”.

Eleonora Ottonello


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso, avvicinandosi al prossimo Gran Premio d’Europa che si disputerà sul circuito cittadino di Valencia questa domenica, sa meglio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-230611-07.jpg Fernando Alonso: “Rimontare Vettel? Pensiamo a vincere ogni gara”