Nonostante tutte le vicissitudini vissute durante il fine settimana, Fernando Alonso è riuscito ad uscire dal Gran Premio di Monza con un podio che ne ha rafforzato la sua leadership nella generale. Lo spagnolo infatti ha approfittato del ritiro di Sebastian Vettel per portare a 37 i punti di vantaggio sul più immediato, e forse anche pericoloso, inseguitore, ovvero Lewis Hamilton.

E proprio del suo periodo a Woking ha voluto parlare l’asturiano al quotidiano AS: “È stata la miglior decisione che abbia preso nella mia vita – ha detto sebbene ora i rapporti con Hamilton si siano distesi – La Mclaren è una squadra forte, però negli ultimi 10 anni ha conquistato pochi Mondiali”.

Invece per quanto riguarda la stagione attuale, le idee di Alonso sono chiare: “Il vantaggio che ho è molto piccolo, disputare male una corsa mi può far perdere il Campionato – ha raccontato senza indugi – Tutti i rivali andranno all’attacco. Se nelle prossime gare farò male, la stagione sarà molto negativa. Bisogna affrontare ogni fine settimana come se dovessimo recuperare punti, non mantenerli. Inoltre Hamilton è l’unico di quelli in cima alla tabella che può vincere senza avere la macchina migliore”.

Chiaramente, per la lunga trasferta extraeuropea, Nando sprona il team a migliorare costantemente: “L’evoluzione della vettura segnerà chi sarà il Campione – ha poi evidenziato – Fare un Gran Premio come quello di Cina o Spa ci può pregiudicare, sono stati i peggiori momenti della stagione. Sono più tranquillo dell’anno passato, essere in vantaggio di punti sugli altri è più semplice”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nonostante tutte le vicissitudini vissute durante il fine settimana, Fernando Alonso è riuscito ad uscire dal Gran Premio di Monza […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-130912-alonso.jpg Fernando Alonso rimane concentrato: “Il mio vantaggio è piccolo”