Fernando Alonso, terzo nella seconda sessione di prove libere al Buddh International Circuit (dopo il guasto al motore della mattina, che gli ha permesso a malapena di completare un giro cronometrato), nel pomeriggio è riuscito a scendere in pista per lavorare sodo in previsione della gara.
 
Il pilota spagnolo ha completato 38 giri in totale, staccato di poco più di due decimi dalla prima posizione di Felipe Massa. Il driver di Oviedo, ha cercato di recuperare maggior chilometri possibili sulla concorrenza, come ha spiegato: “La priorità di oggi era soprattutto la conoscenza del circuito. Se devo essere sincero, viste le condizioni dell’asfalto, non credo di aver perso tantissimo rispetto agli altri”.
 
Nonostante le evidenti possibilità di sorpasso, il ferrarista evita di pronunciare clamori e attende prima di far pronostici: “Avere la pista larga in alcune curve è molto bello e credo che aumenterà lo spettacolo, perché si possono fare diverse traiettorie. Allo stesso modo credo che anche la qualifica sarà emozionante, vista la velocità media piuttosto elevata, in particolare nell’ultimo settore”, ha affermato.

“La pista continua a essere sporca: sembra di guidare sul ghiaccio appena si va fuori traiettoria. Nonostante ciò le mie prime impressioni sono positive”, ha concluso Fernando.

Eleonora Ottonello


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso, terzo nella seconda sessione di prove libere al Buddh International Circuit (dopo il guasto al motore della mattina, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-281011-09.jpg Fernando Alonso recupera terreno dopo lo stop mattutino