Prima giornata di prove libere fortemente condizionata dalla pioggia sul tracciato di Spa-Francorchamps. Come al solito le Ardenne si sono dimostrate luogo di difficile interpretazione delle condizioni atmosferiche, con continui cambiamenti nel giro di pochi minuti. Fra i protagonisti, così come nelle ultime settimane, si è confermato ancora Fernando Alonso, il quale al mattino si è nascosto per concludere poi nella seconda sessione alle spalle del solo Mark Webber.

Lo spagnolo della Ferrari mostra fiducia per il weekend: “Anche se ho potuto fare soltanto pochi giri sull’asciutto le prime sensazioni sono positive: la vettura era ben bilanciata e non ci sono dei grandi cambiamenti da fare per il resto del fine settimana – ha detto – Certo, è sempre difficile fare una valutazione completa al termine di una giornata come questa ma, come ho detto all’inizio, siamo partiti con il piede giusto: questo è importante perché non è mai piacevole cambiare profondamente l’assetto dal venerdì al sabato, affrontando così la seconda giornata quasi al buio”.

Tuttavia i rivali sono tornati forti come prima: “Anche i nostri principali avversari sono andati molto forte, per quel poco che si è potuto vedere: la Red Bull aveva un’ottima velocità di punta ma era anche la migliore nel secondo settore, indice di completezza, e anche la McLaren l’ho vista bene”, ha aggiunto Alonso appena sceso dalla vettura.

Infine Fernando ha dedicato nuovamente due parole a Michael Schumacher: “Michael? Non posso dire di conoscerlo abbastanza da vicino per poterne parlare dal punto di vista umano ma lui ha lasciato a Maranello un grande segno di sé e questo vuol dire molto – ha riferito in proposito – Come pilota è una leggenda: magari la stampa oggi lo critica ma dovunque andiamo c’è ancora tanta gente che lo aspetta e grida il suo nome, il che dimostra quanto sia grande la sua popolarità”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Prima giornata di prove libere fortemente condizionata dalla pioggia sul tracciato di Spa-Francorchamps. Come al solito le Ardenne si sono […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-260811-alonso2.jpg Fernando Alonso è fiducioso: “Le prime sensazioni sono positive”