Grande soddisfazione in casa Ferrari dopo le qualifiche del Gran Premio del Canada grazie alla prima fila conquistata da Fernando Alonso. Un risultato davvero positivo poiché, sebbene la pole position sia stata acciuffata per l’ennesima volta dalla Red Bull di Sebastian Vettel, la Rossa sul circuito di Montreal ha dimostrato di poter tranquillamente competere con la vettura regina di questo Mondiale.

Lo spagnolo infatti mostra la sua enorme soddisfazione: “Era tanto tempo, da Singapore 2010, che non tornavo ad occupare un posto sulla prima fila e mi fa piacere che anche Felipe sia lì vicino sulla griglia di partenza: significa che tutta la squadra ha lavorato bene, in pista e a casa, cercando di migliorare la prestazione della nostra vettura – ha detto con convinzione dopo le prove – Era importante dare un segnale di competitività e ci siamo riusciti”.

La Ferrari ha fatto maggiormente fatica a portare in temperatura le gomme: “In Q3 avevamo qualche dubbio sulla strategia, se fosse meglio fare un solo giro all’inizio e poi tre oppure dividere in maniera uguale i run, ma è difficile dire cosa sarebbe stato davvero meglio – ha proseguito nell’analisi – Su un tracciato come questo, dove il carico aerodinamico non ha il peso che ha altrove, le nostre carenze sono un po’ mascherate ma è altrettanto vero che tutte le novità che abbiamo portato qui hanno funzionato secondo le nostre aspettative”.

Fernando non è neppure preoccupato dalle condizioni del tempo: “Domani potrebbe piovere, il che renderebbe la corsa ancora più caotica rispetto al solito: dovremo essere pronti ad sfruttare ogni opportunità – ha detto in conclusione – Cercheremo di mettere pressione sulle Red Bull sin dalla partenza ma sappiamo che la McLaren sarà anch’essa molto forte, soprattutto perché dispongono di un’ala posteriore forse più adatta alle condizioni di pista bagnata”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Grande soddisfazione in casa Ferrari dopo le qualifiche del Gran Premio del Canada grazie alla prima fila conquistata da Fernando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-120611-alonso-canada.jpg Fernando Alonso: “Era importante dare un segnale di competitività”