Alla vigilia del Gran Premio di Gran Bretagna, i due piloti della Ferrari hanno sottolineato l’importanza delle prossime tre gare del Mondiale: Fernando Alonso e Felipe Massa hanno rimarcato l’intenso lavoro di sviluppo compiuto, che vedrà anche l’introduzione di altre importanti novità come avvenuto nel precedente appuntamento di Valencia. C’è fiducia in vista della gara di Silverstone, dopo i progressi compiuti dalla vettura. Questo nonostante il circuito britannico abbia parecchie affinità con Istanbul, dove la Ferrari non ha brillato.

Molta attenzione verrà riservata nei prossimi giorni alle modifiche sulla parte finale del tracciato, come conferma Alonso stesso: “A Silverstone ci attende un circuito modificato nella parte finale. Insieme ai tecnici stiamo studiando in questi giorni tutte le caratteristiche del nuovo percorso analizzando le informazioni disponibili, come ad esempio le immagini delle gare di motociclismo che si sono svolte lì qualche settimana fa. Giovedì mattina faremo un sopralluogo insieme al mio ingegnere per vedere gli ultimi dettagli, in particolare per verificare la presenza di alcuni saltellamenti sulla traiettoria”.

Felipe Massa ritiene che un buon piazzamento nel prossimo week-end possa essere la conferma che lo sviluppo della F10 si è mosso nella giusta direzione: “Fra le piste dove abbiamo corso quest’anno, Silverstone è la più simile a Istanbul, dove non siamo stati competitivi. Se la F10 si comporterà bene in Inghilterra vorrà dire che abbiamo preso la strada giusta”. La valutazione finale dello spagnolo e del brasiliano è comunque in prospettiva, essendo giunti al giro di boa della stagione.

“La pista rimane abbastanza simile al passato, caratterizzata da tante curve molto veloci, il che non ci favorisce. Però è vero che la configurazione della F10 introdotta a Valencia dovrebbe darci un vantaggio proprio nelle curve veloci quindi meglio aspettare e vedere
dove saremo. Io resto ottimista”, aggiunge Alonso. “Poi c’è la pioggia, che a Silverstone non manca mai di fare da protagonista. Sarei molto sorpreso di avere un fine settimana tutto asciutto, e noi dovremo comunque essere pronti ad adattarci ad ogni cambio di situazione”.

Massa, nonostante qui non abbia mai avuto grossa fortuna, è comunque contento di arrivare in questo circuito. “Anche se ottenessimo un buon piazzamento domenica non potremo certo rilassarci. Siamo un po’ indietro in classifica e siamo arrivati a metà campionato. Silverstone è una pista che mi è sempre piaciuta, anche se sono curioso di scoprire se questo feeling rimarrà intatto dopo le modifiche apportato. C’è sempre una bella atmosfera e gli spettatori sono molto appassionati di corse e di Formula 1 in particolare. È fantastico per noi piloti andare in Paesi come questo, dove la gente ama il nostro sport, lo conosce e lo capisce”.

Jacopo Martina


Stop&Go Communcation

Alla vigilia del Gran Premio di Gran Bretagna, i due piloti della Ferrari hanno sottolineato l’importanza delle prossime tre gare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-070710-021.jpg Fernando Alonso e Felipe Massa a Silverstone cercano conferme sulla crescita della Ferrari