Fernando Alonso ha provato a difendersi durante le qualifiche del Gran Premio di Singapore. Infatti, sin dalle prove libere, si è capito come la Rossa fosse in difficoltà negli spazi angusti di Marina Bay, ma lo spagnolo era riuscito a celare questi problemi con delle buone prestazioni. Il 5° posto in qualifica può lasciare scontento qualche appassionato, ma in realtà la prestazione è stata positiva per il potenziale della macchina, e visto anche il tempo ottenuto da parte di Felipe Massa.

Alonso ha bene in mente quale possa essere il target: “Oggi la pole position era assolutamente fuori dalla nostra portata: Hamilton era di un altro mondo… – ha esclamato – Bisogna accontentarsi di questo 5° posto ma ciò non significa che non pensiamo a migliorare la nostra posizione domani: il nostro obiettivo è il podio. È un risultato abbastanza in linea con le nostre aspettative della vigilia, visto che sin da ieri pomeriggio non eravamo stati particolarmente brillanti. L’unica sorpresa della serata è stata Maldonado, davvero inaspettato in prima fila. Qui la differenza di prestazione fra le due mescole è probabilmente la più elevata di tutto il Mondiale, fra un secondo e mezzo e due, il che potrà essere un fattore decisivo anche domani”.

Le Pirelli sono al centro dei pensieri di Fernando: “È vero che le Soft possono durare di più ma è anche vero che, con una differenza così importante, anche le Supersoft possono essere un’opzione interessante – ha concluso – Mi aspetto molti pit-stop, proprio a causa del degrado degli pneumatici. Onestamente prima di arrivare a Singapore mi aspettavo di più ma abbiamo capito subito che questo sarebbe stato un GP da affrontare sulla difensiva. La gara sarà lunghissima, molto dura per il fisico e per la mente, perché bisogna restare concentrati al massimo, senza alcun margine d’errore: la minima sbavatura si può pagare a carissimo prezzo su un tracciato dove le barriere sono molto vicine. L’affidabilità sarà importantissima: priorità numero uno sarà arrivare in fondo nella miglior posizione possibile”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso ha provato a difendersi durante le qualifiche del Gran Premio di Singapore. Infatti, sin dalle prove libere, si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-220912-alonso.jpg Fernando Alonso è chiaro: “Il nostro obiettivo è il podio”