Fernando Alonso ha sempre mostrato un animo ottimista, specie da quando è approdato in Ferrari dove, nonostante abbia ottenuto un 2° ed un 4° posto nella classifica generale, ha sempre dovuto lottare con un mezzo mediamente inferiore rispetto ai rivali. E anche dopo queste due annate lo spagnolo non smentisce il suo carattere, essendo convinto di raggiungere presto il Titolo proprio al volante della Rossa.

Alonso non è preoccupato di aver vinto l’ultimo Mondiale nel 2006, o che la Ferrari l’abbia ottenuto l’ultima volta l’anno successivo: “Non penso troppo a questo aspetto – ha affermato in un’intervista ad Autosport – So che potrei avere più Campionati, ma non puoi progredire guardando alle spalle: bisogna guardare al futuro ed al presente. Sono completamente fiducioso che questo Campionato verrà più presto che tardi, perché sono team perfetto per fare ciò”.

L’animo dell’asturiano è sempre stato quello del guerriero che non molla mai: “Ho più motivazioni che mai, dunque ci vuole solo tempo – ha proseguito nella disamina – Speriamo di non metterci molti anni perché ho 30 anni e non so quanto tempo sarò ancora qui. Tuttavia per il momento sono nel picco della mia carriera, e sono nella miglior scuderia. Non ho alcun dubbio che la Corona Iridata arriverà”.

Oltre alla vettura che avrà a disposizione, Fernando punta anche alle sue qualità, ritenendo di aver completato il suo processo di maturazione: “Ora sono un pilota molto più completo – ha sentenziato in conclusione – Forse in un singolo giro o in una situazione di gara non sono cambiato troppo. Ma nei sorpassi, alla partenza, gli approcci al pit-stop, o nella preparazione mentale alle corse, credo che nel 2005 e nel 2006 fossi molto più debole di adesso”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso ha sempre mostrato un animo ottimista, specie da quando è approdato in Ferrari dove, nonostante abbia ottenuto un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-081211-alonso.jpg Fernando Alonso ci crede: “Il mondiale con la Ferrari arriverà presto”