Fernando Alonso darà ancora una volta il meglio di se stesso, ma non promette miracoli: a Sepang la Ferrari dovrà fronteggiare un week-end salita, forse più che a Melbourne, dove lo spagnolo ha conquistato un 5° posto grazie a una bella dose di determinazione.

“Correremo in difesa anche in Malesia”, ha detto l’asturiano mettendo le mani avanti. “Non potrebbe essere altrimenti, visto che la F2012 è praticamente identica a quella che abbiamo utilizzato in Australia. Dovremo cercare di adattarla al meglio, sapendo che ci sarà da soffrire. Due i punti su cui dovremo lavorare con grande attenzione: trovare il giusto compromesso sul carico aerodinamico e il degrado dei pneumatici. Vedremo come si comporteranno le gomme con queste temperature”.

La vettura di Maranello, in Australia, ha sofferto inoltre di poca velocità di punta: un handicap che sul tracciato alle porte di Kuala Lumpur rischia di essere ulteriormente accentuato. “A Sepang ci sono due veri rettilinei, molto lunghi e un deficit di velocità di punta si paga più a caro prezzo rispetto a Melbourne, dove i due rettifili dove si poteva usare il DRS erano abbastanza corti”.

Alonso non lesina comunque il solito spirito battagliero: “Ce la sto mettendo tutta per essere pronto per questo weekend così come so che sta facendo anche la squadra, sia tutti i ragazzi che sono al lavoro nei box a Sepang che tutta la nostra gente a casa a Maranello”.

Quanto ai possibili valori in campo, il ferrarista ha affermato: “Già venerdì nella seconda sessione di prove libere potremo forse avere un’idea più precisa. Il forse è obbligatorio perché su ogni sessione, soprattutto quelle di metà pomeriggio pesa l’incognita pioggia. Bisognerà tenere gli occhi aperti e il radar bene in vista sul muretto per poter gestire nella maniera migliore un eventuale cambiamento delle condizioni”.

“Al momento le previsioni danno un’elevata possibilità di pioggia sia per le qualifiche che per le gara ma, onestamente, delle previsioni mi fido poco. L’importante è reagire prontamente e cogliere tutte le opportunità”.


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso darà ancora una volta il meglio di se stesso, ma non promette miracoli: a Sepang la Ferrari dovrà […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-210312-031.jpg Fernando Alonso: “Anche a Sepang correremo in difesa”