È stata un’intensa giornata di lavoro per la Scuderia Ferrari Marlboro nel suo primo giorno di prove di quest’ultima sessione sul Circuit de Catalunya, non tanto per i chilometri percorsi che sono stati nella media tenuta dalla squadra in questi test quanto per la tanta carne al fuoco.

La 150° Italia era infatti equipaggiata con tutti gli aggiornamenti predisposti per la prima gara, sia dal punto di vista aerodinamico ma anche per quanto riguarda la configurazione degli scarichi, ora adagiati ai lati della parte posteriore del fondo.

“Le prime sensazioni sono positive”, ha commentato Felipe al termine della sessione. “L’effetto delle novità si fa sentire sul comportamento della vettura, in particolare quello degli scarichi. Oggi abbiamo lavorato soprattutto sul confronto incrociato fra varie configurazioni, soprattutto nell’area dell’ala anteriore. Anche oggi abbiamo fatto tanti chilometri, il che è sempre una cosa buona”.

Domani sarà l’ultimo giorno di prove per il pilota brasiliano prima del Gran Premio d’Australia: “Vero, mi restano sette ore di pista a disposizione: cercheremo di sfruttarle al meglio. Sicuramente ci sarà modo di lavorare sulla distanza per avere ulteriori informazioni sul comportamento delle gomme, che saranno comunque uno dei fattori cruciali in questa stagione”.


Stop&Go Communcation

È stata un’intensa giornata di lavoro per la Scuderia Ferrari Marlboro nel suo primo giorno di prove di quest’ultima sessione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-090311-04.jpg Felipe Massa: “Tante novità sulla macchina e buone sensazioni”