Non esprime certo positivismo Felipe Massa, dopo che le qualifiche del GP di Malesia lo hanno visto piazzarsi al settimo posto ad un secondo e otto decimi dal poleman Sebastian Vettel. Domani il brasiliano sarà costretto ad un gara in difesa, con il podio che potrebbe esser lontano vistosamente.

 “Non è stata certo una qualifica facile, soprattutto guardando ai tempi che sono stati capaci di fare i primi quattro” – ha detto Felipe – “noi abbiamo lottato con gli altri ma è chiaro che, rispetto ai migliori, domani dovremo correre in difesa. Dal punto di vista della strategia sull’asciutto ci possiamo aspettare tre o quattro soste”.

Diverso lo scenario se la pioggia dovesse divenire protagonista domani. Una gara bagnata potrebbe invertire il trend abbastanza negativo della Ferrari, rimescolando le carte in gioco.

“Poi, se dovesse davvero piovere, allora tutto può succedere e noi dovremo essere pronti a tutto. Oggi la miglior posizione possibile era la quinta: non sono riuscito ad ottenerla, anche perché non ho fatto un giro perfetto, ma almeno partirò dal lato pulito della pista” – ha chiuso il brasiliano – “sappiamo che ci manca carico aerodinamico: ci stiamo lavorando ma soltanto quando avremo fatto dei progressi potremo batterci per le prime posizioni”. 

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Non esprime certo positivismo Felipe Massa, dopo che le qualifiche del GP di Malesia lo hanno visto piazzarsi al settimo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Massa_09_04.jpg Felipe Massa si prepara ad una gara dura: “Dovremo difenderci”