Il doppio ritiro del Montmelò e di Monaco non hanno di certo reso positive le ultime settimane di Felipe Massa. Il brasiliano della Ferrari, oltre ad avere difficoltà nel riuscire a sfruttare appieno il potenziale della vettura, ha accumulato una bella dose di sfortuna che non gli ha concesso di portare a termine gli ultimi due eventi disputatisi.

In effetti lo stesso Massa mette in evidenza come il bilancio sia negativo: “Queste tre gare disputate nel mese di maggio non sono state positive per me – ha detto onestamente – Non ho raccolto punti e il mio rammarico maggiore è legato proprio all’ultima, quella di Monaco. Come ha dimostrato Fernando, che è stato in lotta fino all’ultimo, il nostro potenziale era molto buono e, credo, avrei potuto chiudere la gara in quarta posizione. Purtroppo c’è stato l’incidente con Hamilton che mi ha messo fuori gioco”.

Poi Felipe è passato a parlare del capitolo sicurezza: “Il fine settimana è stato caratterizzato da diversi incidenti, soprattutto quelli di cui sono stati protagonisti Rosberg e Perez – ha proseguito – A Monaco ci sarà sempre un elemento di rischio e quella barriera (contro la quale sono andati a sbattere, ndr) è probabilmente il punto più critico. Ne abbiamo parlato tante volte in passato perché lì si erano verificati diversi incidenti e spero che si possa trovare una soluzione per migliorare la posizione delle barriere in quel punto specifico della pista”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il doppio ritiro del Montmelò e di Monaco non hanno di certo reso positive le ultime settimane di Felipe Massa. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-010611-massa-monaco.jpg Felipe Massa: “Queste tre gare di maggio non sono state positive”