Il fine settimana di Melbourne è stato a dir poco disastroso per Felipe Massa. Il brasiliano della Ferrari ha capito ben poco della sua vettura sul circuito dell’Albert Park. A parte un’ottima partenza che gli aveva consentito di guadagnare sei posizioni, sia le qualifiche, concluse al 16° posto ad 1” dal compagno Fernando Alonso, sia la gara, terminata anzitempo dopo il contatto con il connazionale Bruno Senna, sono da cancellare in fretta.

Per Massa una corsa in salita a causa della difficile gestione delle gomme morbide: “Un weekend davvero negativo per me – ha sentenziato – Già ieri ho sofferto a causa di un cattivo bilanciamento della vettura e oggi è andata forse ancora peggio perché dopo pochi giri ero in difficoltà con gli pneumatici. Avevo fatto una bella partenza ed ero riuscito a guadagnare diverse posizioni e speravo di poter concludere in zona punti. Abbiamo cercato di anticipare la prima sosta ma anche con il secondo treno di gomme Soft abbiamo avuto gli stessi problemi: la macchina scivolava e il degrado era molto maggiore rispetto agli altri”.

Felipe non capisce fra l’altro questo eccessivo consumo degli pneumatici: “E dire che non stavo certo guidando in maniera aggressiva, anzi cercavo di fare attenzione a non stressare gli pneumatici ma non c’era niente da fare e anche con le Medium le cose non sono cambiate – ha affermato un po’ stupito – Dobbiamo capire perché non siamo riusciti a ritrovare il giusto bilanciamento della vettura, come lo avevamo ad esempio ai test di Barcellona. Quanto al contatto con Senna credo che possa essere considerato un incidente di gara. Una Toro Rosso ha provato a passarmi all’esterno alla Curva 3 e Bruno ha avuto una miglior trazione all’interno e siamo entrati affiancati nella Curva 4: lì ci siamo agganciati ed è finita come avete visto”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il fine settimana di Melbourne è stato a dir poco disastroso per Felipe Massa. Il brasiliano della Ferrari ha capito […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-180312-massa.jpg Felipe Massa non si nasconde: “Un weekend davvero negativo per me”