In Ferrari sicuramente la disparità di prestazioni fra i due piloti è un elemento che è emerso chiaramente nel corso della stagione. Fernando Alonso, così come l’anno scorso, è stato il trascinatore del team e sino a questa fase della stagione il compagno Felipe Massa è stato in grado di batterlo in qualifica solamente in tre occasioni su dodici tentativi.

Sebbene il brasiliano sia conscio di questo aspetto, non è preoccupato del fatto che venga battuto costantemente dallo spagnolo in prova: “Bene, è semplice – ha detto in un’intervista a El Pais – Fernando è stato nettamente migliore di me in quell’area. Sto lavorando per capovolgere la situazione e, in ogni caso, non sono stato esattamente così lento”.

Molti ritengono che dopo l’incidente in Ungheria nel 2009 sia lontano parente del pilota capace di sfiorare il Titolo nel 2008: “Non è cambiato nulla, sono esattamente lo stesso – ha invece risposto Massa – È vero che non ho ottenuto risultati da allora, ma ho la stessa ambizione e la stessa determinazione. Sia la paternità, sia questa lotta per sopravvivere ti danno molta esperienza, però nessuno di questi eventi mi condiziona quando salgo in macchina. Quindi non si ricorda nulla. Nella monoposto mi dimentico di mio figlio, mia moglie, mio padre e mia madre. Michael (Schumacher, ndr) ha vinto molti Titoli come genitore, dunque la gente parla troppo”.

Comunque lo stesso Felipe ammette come la sua vita sia cambiata: “È vero che questi ultimi due anni sono stati i più intensi della mia vita – ha poi aggiunto con un sorriso – Ora è importante rimanere focalizzati sul presente. Speriamo di fare meglio. Inoltre non ci aspettiamo molti cambiamenti nei regolamenti (fra il 2011 ed il 2012, ndr), quindi è importante finire la stagione con una vettura competitiva. L’anno prossimo la posizione degli scarichi cambia ma non gli altri pezzi aerodinamici, così le macchine saranno un’evoluzione di queste. Dunque vale la pena rimanere concentrati. E certamente rimango un pilota vincente: se non lo pensassi me ne andrei a casa”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

In Ferrari sicuramente la disparità di prestazioni fra i due piloti è un elemento che è emerso chiaramente nel corso […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/formula-1f1-310811-massa.jpg Felipe Massa non ci sta: “Sono esattamente lo stesso del 2008”