Felipe Massa non è riuscito a tornare su quel podio che ormai gli manca dal lontano Gran Premio d’Italia di due anni fa. Proprio a Monza, dopo le qualifiche di ieri, sembrava poter rompere questa maledizione, e il ritiro in corsa di Jenson Button pareva confermare questa ipotesi. Invece a rovinare tutti i piani, oltre al sorpasso scontato subito da Fernando Alonso, ci ha pensato il ritmo indiavolato di Sergio Perez, suo rivale anche per il sedile della Rossa per la prossima stagione.

Massa ha spiegato quale sia stato il principale problema nella sua corsa: “Sono contento di questo risultato, anche se speravo di poter salire sul podio – ha dichiarato – Abbiamo avuto un degrado degli pneumatici più elevato di quanto ci aspettassimo, molto diverso rispetto a quanto si era visto venerdì nelle prove libere. Peccato, perché fino a quando le gomme tenevano ero in grado di reggere il passo delle McLaren ma poi ho iniziato a perdere il posteriore prima di loro. Non è stata una gara facile: nel finale Perez è rinvenuto fortissimo e non c’era modo di resistergli. Ho lavorato per la squadra, cercando di aiutare Fernando, com’è normale che sia. L’ho sempre fatto e lo farò quando sarà necessario farlo”.

Felipe non pensa che seguendo una tattica diversa il risultato sarebbe potuto essere migliore: “Non credo che una strategia su due soste avrebbe funzionato: dati alla mano, era per noi sicuramente più lenta rispetto a quella su una sosta unica – ha analizzato puntualmente – Quando la squadra non ha più avuto la telemetria a disposizione abbiamo parlato a lungo alla radio e, tutto sommato, siamo riusciti a gestire la situazione nella maniera migliore. Non so se questa gara possa cambiare qualcosa per il mio futuro ma è certo che la cosa più importante adesso è continuare su questa strada, lavorando con grande concentrazione e cercando di fare il massimo per la squadra”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Felipe Massa non è riuscito a tornare su quel podio che ormai gli manca dal lontano Gran Premio d’Italia di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-100912-massa.jpg Felipe Massa manca ancora il podio: “Troppo degrado alle gomme”