Nelle qualifiche del Gran Premio del Giappone la Ferrari ha provato a contrastare le rivali Red Bull e McLaren per la ricerca della pole position. Purtroppo per la scuderia di Maranello sono arrivate solamente la 4° e la 5° posizione, sebbene il distacco non sia stato superiore ai 4 decimi. Confortante soprattutto la prova di Felipe Massa, bravo ad arrivare davanti a Fernando Alonso, sfruttando un miglior primo settore.

Il brasiliano è contento, ma non al 100%: “È stata una qualifica difficile ma, almeno, siamo riusciti a metterci alle spalle una delle quattro macchine migliori – ha detto – Qui non è mai semplice fare il giro perfetto e il mio ultimo tentativo è stato molto buono, anche se ho perso qualcosa nell’ultimo settore. Domani sarà importante fare una buona partenza. Ci sarà Hamilton accanto a me in griglia? Per me non fa alcuna differenza che ci sia lui o chiunque altro. La corsa si preannuncia complicata, con tante soste per cambiare gli pneumatici che qui hanno un degrado molto importante cosicché la strategia sarà fondamentale”.

Massa ora è convinto di poter raggiungere il primo podio stagionale: “Sarà cruciale trovare il passo giusto, in modo da essere veloci ma, nello stesso tempo, salvaguardare le gomme – ha aggiunto al termine – I sorpassi non saranno facili, nonostante KERS e DRS: forse conterà di più l’usura degli pneumatici visto che si entra sul rettilineo principale uscendo da una chicane molto lenta. Il nostro obiettivo è il podio: partiamo dalla posizione immediatamente successiva ed è realistico sperare di raggiungerlo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nelle qualifiche del Gran Premio del Giappone la Ferrari ha provato a contrastare le rivali Red Bull e McLaren per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-081011-massa.jpg Felipe Massa: “Il mio ultimo tentativo è stato molto buono”