Felipe Massa ha la necessità di riscattare il fine settimana di Hockenheim che ha rappresentato sicuramente un bel passo indietro per il brasiliano rispetto alle uscite più recenti. Durante le prove libere di Budapest il ferrarista ha messo in evidenza un passo paragonabile a quello tenuto dal compagno Fernando Alonso, a conferma della bontà della Rossa, concludendo anche davanti a lui la giornata per quasi due decimi.

Massa è apparso sereno sceso dall’abitacolo, sebbene il meteo abbia creato qualche scompiglio: “Tutto sommato, è stata una buona giornata, con l’unico inconveniente della pioggia arrivata a metà pomeriggio, che ci ha impedito di effettuare la prevista prova sulla lunga distanza per capire il comportamento degli pneumatici – ha affermato – Peraltro, non è stato un problema soltanto nostro perché tutti si sono ritrovati nella stessa situazione. Siamo comunque riusciti ad avere un’idea abbastanza chiara sia sulla prestazione delle gomme sia su quella della vettura ma è davvero troppo presto per dare un giudizio su dove siamo rispetto alla concorrenza”.

Felipe vuole fare bene in Ungheria anche per il suo futuro, ma sa bene come tanti fattori possano influenzare il weekend: “Sicuramente ci sono delle macchine che sono andate forte, come del resto avevamo visto a Hockenheim – ha riferito al termine – Inoltre, sappiamo bene che all’Hungaroring i risultati del primo giorno vanno sempre presi con le molle perché la pista è, all’inizio del fine settimana, sempre molto sporca: dal venerdì alla domenica la situazione cambia radicalmente. Vedremo come andranno le cose domani. Sappiamo bene che dobbiamo fare tutto al meglio per giocarci le nostre carte con profitto”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Felipe Massa ha la necessità di riscattare il fine settimana di Hockenheim che ha rappresentato sicuramente un bel passo indietro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-270712-massa.jpg Felipe Massa fra i primi nelle libere di Budapest: “Solo la pioggia ci ha rallentato”