Felipe Massa nel corso del Gran Premio della Cina è stato l’unico alfiere della Ferrari a provare a subentrare nella lotta per il podio con coloro che poi hanno concluso nelle prime tre posizioni. Il brasiliano, ancora una volta più brillante di Fernando Alonso in partenza, ha lottato finché ha potuto, perdendo terreno nel finale a causa del degrado delle Pirelli, dopo una strategia azzardata.

Al termine della corsa Massa è spiaciuto per il risultato ed evidenzia le differenze fra qualifiche e gara: “È un vero peccato non essere riusciti a finire questa gara in una posizione migliore – ha dichiarato sceso dalla vettura – Sembra davvero che fra qualifica e gara sia un’altra macchina: ieri non eravamo competitivi, oggi abbiamo lottato con i primi fino alla fine”.

Scendendo più nel dettaglio della gara, il numero 2 del team di Maranello si esprime così: “Purtroppo con le gomme dure non siamo riusciti a difenderci fino in fondo – ha affermato nella sua analisi – La strategia? Ora è facile dire che non era quella giusta ma siamo una squadra e si decide tutti insieme: Vettel ha fatto la nostra scelta e avevamo un passo abbastanza simile”.

Comunque ciò che conforta Felipe è la sua prestazione complessiva, decisamente migliore rispetto ad Alonso: “Sono contento della mia gara, credo che sia stata la migliore di quest’anno e, forse, anche dell’anno scorso – ha detto con sincerità – Dobbiamo capire come possiamo migliorare la macchina, soprattutto in qualifica”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Felipe Massa nel corso del Gran Premio della Cina è stato l’unico alfiere della Ferrari a provare a subentrare nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-170411-massa-cina.jpg Felipe Massa: “È stata la mia migliore gara di quest’anno e forse del 2010”