Felipe Massa ha aperto la stagione 2011 con una gara senza dubbio al di sotto delle sue aspettative della vigilia. Il brasiliano a Melbourne ha effettuato un ottimo start, balzando in quarta posizione, ma successivamente le cose si sono fatte un po’ più difficili.

“Sono un po’ deluso per il risultato e per la prestazione complessiva di questo week-end. Dobbiamo lavorare e capire bene cosa sia accaduto perché credo che non abbiamo dimostrato il nostro vero potenziale”, ha ammesso.

“All’inizio la situazione si era messe bene: una bella partenza, una buona difesa su Button. Poi abbiamo provato ad anticipare l’impiego delle gomme dure ma la scelta non ha pagato e abbiamo dovuto fare la terza sosta nel finale, il che mi ha fatto perdere qualche posizione. Nella seconda parte ho sofferto molto il degrado delle gomme posteriori e non avevo un buon ritmo”, ha spiegato il driver di casa Ferrari.

“Le novità come l’ala posteriore hanno funzionato: si sono visti sicuramente più sorpassi rispetto all’anno scorso”, ha aggiunto. Massa, proprio con Jenson Button, è stato protagonista di una accesissima battaglia nelle fasi iniziali. “È stato un duello molto intenso: quando lui mi ha passato tagliando la chicane mi aspettavo che avrebbe ricevuto una penalità”.

La squalifica delle due Sauber ha però consentito a Felipe di salire al 7° posto nell’ordine d’arrivo, rispetto al 9° in cui era transitato sulla linea del traguardo.


Stop&Go Communcation

Felipe Massa ha aperto la stagione 2011 con una gara senza dubbio al di sotto delle sue aspettative della vigilia. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-270911-09.jpg Felipe Massa ammette: “Sono un po’ deluso”