Felipe Massa ancora una volta ha dovuto ingoiare un boccone amaro in occasione delle qualifiche del Gran Premio della Cina. Per il brasiliano è arrivata nuovamente l’eliminazione in Q2, sebbene ci sia qualche motivo per abbozzare un sorriso. Innanzitutto l’essersi avvicinato a Fernando Alonso, diminuendo il divario a meno di tre decimi; poi il fatto di essere al fianco di un Sebastian Vettel che pare essere entrato pure lui in una fase di confusione tecnica non indifferente.

Tuttavia questi aspetti rappresentano dei motivi di consolazione che non possono bastare a Massa, ma il cammino di risalita è fatto da piccoli passi: “Da un lato sono ovviamente dispiaciuto di non aver centrato il passaggio in Q3 ma, allo stesso tempo, devo essere contento del piazzamento se penso a dove eravamo stamattina, al termine di FP3 – ha raccontato con sincerità – Nel pomeriggio la situazione è migliorata, la macchina aveva molta più aderenza e sono riuscito ad essere più competitivo ma non saprei dire esattamente perché”.

Felipe è convinto che, con una domenica senza intoppi, possa portare a termine il suo compito nel migliore dei modi: “Probabilmente le condizioni della pista sono mutate in una direzione a noi favorevole – ha affermato in seguito – Speriamo di poter continuare così domani pomeriggio e di riuscire a portare a casa un buon risultato: ci vorrebbe davvero in questo momento! Ho proprio voglia di una gara normale, tranquilla, in cui possa riuscire a far bene il mio lavoro e a raccogliere dei punti. Sono ancora a secco ed è giunto il momento di cancellare questo zero in classifica”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Felipe Massa ancora una volta ha dovuto ingoiare un boccone amaro in occasione delle qualifiche del Gran Premio della Cina. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-130412-massa.jpg Felipe Massa, 12° ma non sconfortato: “Contento rispetto alle prove libere”