Al top anche nella seconda sessione di libere Daniel Ricciardo, che ha preceduto il compagno di squadra Max Verstappen.

Cala la notte a Marina Bay e l’australiano, a sua volta, ha calato il record cronometrico della pista: il cronometro, infatti, si è fermato a 1’40”852, cinque decimi meglio dell’altro pilota della Red Bull, giunto 2°. Insegue la Mercedes, terza e quarta rispettivamente con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Sorpresa nelle posizioni a seguire, a cominciare da Nico Hulkenberg 5° ma a ben un secondo e mezzo dalla vetta; le due McLaren di Stoffel Vandoorne e Fernando Alonso sono incredibilmente sesta e settima, davanti a Sergio Perez, Kimi Raikkonen ed Esteban Ocon.

Deludente Sebastian Vettel, che ha colpito il muro alla curva 10, causando così la VSC; anche Verstappen ha colpito il muro alla stessa curva, così come Jolyon Palmer (che ha chiuso al 14° posto). Carlos Sainz e Daniil Kvyat sono 12° e 13°, mentre gli ultimi posti sono occupati – nell’ordine – dalle Williams, dalle Haas e dalle Sauber.

2017 Formula 1 Singapore Airlines Singapore Grand Prix – Marina Bay, FP2 results

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Al top anche nella seconda sessione di libere Daniel Ricciardo, che ha preceduto il compagno di squadra Max Verstappen. Cala […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/f1-redbull-ricciardo-15092017-1-1-1024x576.jpg F.1 – Singapore, Prove Libere 2: ancora Ricciardo a farla da padrone