Max Verstappen ritorna per la seconda volta sul gradino più alto del podio, dopo aver tenuto a bada Lewis Hamilton. In recupero Sebastian Vettel in una giornata nera per la Ferrari.

Tante, troppe le polemiche mosse verso il pilota olandese della Red Bull dopo l’incidente dello scorso Gran Premio di Singapore e Max, dopo aver festeggiato ieri il suo 20esimo compleanno, ha messo a tacere le malelingue con una bellissima vittoria, dopo aver dimostrato tutto il suo talento ad Hamilton, felice comunque di un buon 2° posto raccolto senza troppe difficoltà.

Chi invece era col morale a terra era la Ferrari, con Vettel ultimo dopo le vicende di ieri e un Kimi Raikkonen che ha visto la sua vettura parcheggiata ai box senza vita – e una casella in prima fila vuota. Il campione tedesco si è rimboccato le maniche, ha tirato fuori i muscoli e ha colto un 4° posto dietro a Daniel Ricciardo. Però, dopo il traguardo, è arrivato un bizzarro contatto con Lance Stroll, che ha distrutto parte della sua Gina; una beffa dopo una gran corsa.

Senza infamia e senza lode Valtteri Bottas, 5° dopo la bandiera scacchi e l’ultimo di coloro finiti a pieni giri; dietro di lui Sergio Perez e un bravo Stoffel Vandoorne, seguito da Stroll, Felipe Massa ed Esteban Ocon, sfortunato dopo il contatto con Carlos Sainz, ritiratosi dalla corsa in seguito.

In campionato Hamilton vola a +34 su Vettel con cinque Gran Premi da disputare. Lotta al titolo ancora aperta, ma la scalata alla vetta per il tedesco e la Rossa si è fatta più ripida.

2017 Formula 1 Petronas Malaysia Grand Prix – Sepang, Qualifying results

Luca Basso

 


Stop&Go Communcation

Max Verstappen ritorna per la seconda volta sul gradino più alto del podio, dopo aver tenuto a bada Lewis Hamilton. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/10/f1-redbull-verstappen-01102017-1-1024x576.jpg F.1 – Sepang, Gara: Verstappen festeggia e beffa Hamilton, 4° Vettel