Sempre più leader Daniel Ricciardo e la Red Bull, i più veloci anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Ungheria.

Che Daniel Ricciardo sia della partita all’Hungaroring? Di certo è che lui e la Red Bull volano, tenendo testa alle Ferrari e alle Mercedes, rimaste un po’ nella penombra: infatti, seppur calzando le super soft, Sebastian Vettel, Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen non hanno mai spinto al massimo, anche per colpa del traffico trovato in pista.

Diversa la situazione di Lewis Hamilton, 5° dopo l’ora e mezza di prove e col miglior crono fatto registrare con le gomme soft. Solamente 6° Max Verstappen, che ha preceduto Nico Hulkenberg, Fernando Alonso, Carlos Sainz e Stoffel Vandoorne.

Tanti errori anche al pomeriggio: Jolyon Palmer è finito a muro con la sua Renault, vanificando gli sforzi fatti dai propri meccanici dopo i danni fatti stamane; anche Pascal Wehrlein ha urtato le barriere, causa un sovrasterzo alla curva 11.

Ancora fuori dai primi dieci la Force India, con Esteban Ocon e Sergio Perez rispettivamente 11° e 12°, seguiti da Daniil Kvyat, Lance Stroll e Felipe Massa; proprio il brasiliano si è lamentato di perdere troppe volte il retrotreno della sua Williams, come dimostrano i diversi testacoda.

Male la Haas, ancora una volta in difficoltà dopo questa mattina: Romain Grosjean è finito ben tre volte fuoripista e non sono mancate le lamentele, mentre Kevin Magnussen ha girato solamente negli ultimi 10 minuti.

Formula 1 Pirelli  Magyar Nagydij 2017 – Free Practice 2 results

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Sempre più leader Daniel Ricciardo e la Red Bull, i più veloci anche nella seconda sessione di prove libere del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/07/f1-redbull-ricciardo-28072017-2-1024x576.jpg F.1 – Budapest, Prove Libere 2: ancora una volta Ricciardo