Marcus Ericsson non correrà con la Caterham nel prossimo Gran Premio degli Emirati Arabi Uniti, ultimo appuntamento del campionato F1 2014.

Nonostante l’iniziativa di crowdfunding che potrebbe riaprire le porte della Formula Uno alla Scuderia malese (attualmente in gestione a Finbarr O’Connell della Smith Williamson), lo svedese, in un comunicato stampa diramato questo pomeriggio tramite il suo account Instagram, ha confermato di aver interrotto tutti i rapporti con Caterham Sports Limited e 1 MRT Sdn Bhd.

Ricordiamo che Ericsson ha già firmato un contratto con la Sauber che gli permetterà di essere ai nastri di partenza del prossimo mondiale 2015.

Ecco il comunicato stampa: “A seguito degli ultimi avvenimenti legati a Caterham Sports Limited e 1 MRT Sdn Bhd, il mio consigliere Eje Elgh ed io abbiamo deciso di porre fine, con effetto immediato, a tutti gli
accordi che mi collegano al team Caterham F1″.

Ha proseguito: “Questo è un giorno triste dato che con il team abbiamo superato tantissime difficoltà  durante l’ultima stagione. Desidero ringraziare Colin Kolles, Manfredi Ravetto, Cyril Abiteboul e ogni altro membro del team Caterham F1 per la fiducia riposta in me e per aver reso la mia prima stagione in Formula 1 un’esperienza indimenticabile”. 

“Voglio inoltre ringraziare il mio amico e compagno di squadra Kamui Kobayashi per essere stato un punto di riferimento in questa lunga stagione. Spero di vederlo di nuovo in pista al più presto” ha concluso.

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Marcus Ericsson non correrà con la Caterham nel prossimo Gran Premio degli […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/Photo4srl_647329.jpg Ericsson rompe il suo contratto con la Caterham