Eric Lux, co-proprietario della Lotus Renault GP, ha avanzato ufficialmente una denuncia penale nei confronti di Adrian Sutil. I fatti risalgono ormai al 17 aprile, quando nel week-end di Shanghai il pilota della Force India avrebbe ferito al collo con un bicchiere di vetro il manager di Genii Capital, durante una festa in un night club.

Il quotidiano Frankfurter Allgemeinen Zeitung riporta che l’uomo d’affari lussemburghese, probabilmente alcuni giorni fa, ha depositato la propria denuncia a Monaco di Baviera. Un portavoce ha confermato: “C’è una denuncia pendente per gravi lesioni fisiche”.

A causa di quell’incidente sono stati applicati a Lux ben 24 punti di sutura per ricucire la lesione.

Manfred Zimmermann, procuratore di Sutil, ha espresso fiducia sul fatto che la situazione possa risolversi in maniera positiva: “Siamo convinti che la corte possa giungere a conclusione che non fosse intenzione di Adrian voler far del male a qualcuno”.

Zimmermann ha aggiunto che, in un primo momento, Lux avrebbe richiesto a Sutil di saltare alcune gare del Mondiale per sistemare la vicenda al di fuori dei tribunali. Da allora non ci sono state altre discussioni faccia a faccia.

Per adesso tutto tace invece dalla Force India, il cui boss Vijay Mallya, a Montecarlo, aveva sottolineato: “Se Adrian venisse giudicato colpevole, allora valuteremmo il da farsi”. Il verdetto potrebbe peraltro farsi attendere anche alcuni mesi, visto che l’episodio è avvenuto in Cina.

Dal canto suo, Sutil si concentra ora sul week-end di Valencia: “Sarebbe fantastico ottenere un bel risultato e lasciarsi alle spalle la delusione del Canada. L’anno scorso disputtamo una corsa fantastica, chiudendo sesti”.

All’agenzia di stampa SID ha rivelato di aver saputo degli ultimi sviluppi “dai giornali”, mostrandosi rilassato. “Cosa mi succederà? Perché dovrei perdere il mio sedile? Questa è una vicenda privata, il mio lavoro è guidare. Sono tranquillo e posso focalizzarmi sulla mia professione. Ero pronto a qualsiasi novità, è quasi divertente che vada così per le lunghe”.

“Voglio la verità, senza dubbio, e spero che presto si possa fare luce. Sono pronto a difendermi”.


Stop&Go Communcation

Eric Lux, co-proprietario della Lotus Renault GP, ha avanzato ufficialmente una denuncia penale nei confronti di Adrian Sutil. I fatti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-230611-02.jpg Eric Lux deposita la denuncia contro Adrian Sutil per i fatti di Shanghai