La Lotus Renault ha vissuto in Canada un weekend contrastante, poiché se da una parte Vitaly Petrov ha conquistato un prezioso 5° posto, dall’altra Nick Heidfeld è uscito di pista a causa della collisione con Kamui Kobayashi, quando stava lottando per le posizioni a ridosso del podio. Un vero peccato per un pilota che ha diversa detrattori anche all’interno della sua scuderia.

A dare un giudizio complessivo di quanto avvenuto è stato Eric Boullier, boss della Lotus Renault: “È stato inusuale vedere un tale diluvio ma, come pensavamo sarebbe avvenuto, la gara è stata molto eccitante ed uno spettacolo fantastico sino all’ultimo giro – ha raccontato attraverso internet – Non c’è dubbio che avremmo potuto avere ed osservare scontrarsi con Kamui non è stato piacevole. Sono ovviamente contento per Vitaly che ha avuto un altro weekend positivo”.

Adesso gli occhi sono rivolti al GP d’Europa: “È un beneficio per il nostro sport disporre di questi circuiti cittadini, poiché fornisce un contrasto con alcuni di quegli impianti costruiti solo per quello scopo – ha aggiunto nella disamina – La pista si adatterà bene e ci aspettiamo di lottare per le posizioni nelle prime tre file per la griglia di partenza della domenica”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Lotus Renault ha vissuto in Canada un weekend contrastante, poiché se da una parte Vitaly Petrov ha conquistato un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-180611-boullier-europa.jpg Eric Boullier, boss della Lotus Renault, parla della gara di Valencia