Il Gran Premio degli Stati Uniti ad Austin per la stagione 2012 pare essere salvato in base a quanto annunciato dalla FIA dopo il Consiglio Mondiale odierno di Nuova Delhi. Al termine di questo appuntamento è stato evidenziato come il calendario uscito ad agosto rimarrà immutato, dunque il 18 novembre dovrebbe disputarsi la penultima tappa del Mondiale proprio negli States.

Immediatamente dopo questa notizia gli organizzatori del GP hanno affermato come i lavori riprenderanno al più presto, dal momento che erano stati sospesi per problemi coi contratti, ricevendo in aggiunta un’ulteriore proroga sulla scadenza originaria direttamente dal Patron della Formula 1 Bernie Ecclestone.

L’entusiasmo oltreoceano ora è alle stelle e si spera di portare tutto a compimento entro il Gran Premio: “Il Signor Ecclestone ha ricevuto oggi il suo controllo per il GP degli Stati Uniti – ha detto in un comunicato l’investitore Red McCombs – Vogliamo ringraziare i fan per averci supportato, gli ufficiali ed i business locali per averci incoraggiato, lo stato del Texas, lo staff del tracciato e Bernie stesso”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il Gran Premio degli Stati Uniti ad Austin per la stagione 2012 pare essere salvato in base a quanto annunciato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-071211-texas.jpg Entusiasmo alle stelle ad Austin per la conferma del GP degli Stati Uniti