La Lotus ha rivelato il nome della vettura che Romain Grosjean e Kimi Raikkonen guideranno durante la stagione 2012. Si chiamerà E20, in onore del 20° telaio che verrà realizzato presso lo stabilimento di Enstone. Il team quindi si appresta a celebrare un anniversario importante, che avrà il suo picco con la presentazione della monoposto prevista per il prossimo 5 febbraio.

Con un video diffuso in rete la scuderia ha anticipato la sigla, mentre Eric Boullier, il Team Principal, spiega le ragioni di questa opzione: “La scelta del nome del telaio per riconoscere l’importanza di Enstone nell’evoluzione del team mette in evidenza il nostro riconoscimento al contributo dello stabilimento e del personale che lavora senza sosta ogni anno per produrre la miglior macchina possibile”, ha raccontato.

Boullier crede nel progetto attuale: “Certamente speriamo che questo sia il caso dell’E20 e non vediamo l’ora di svelare la monoposto al Mondo e di vederla in pista per la prima volta – ha poi detto – Ci sono un numero di cambi tecnici dall’ultimo anno e ed abbiamo una nuova entusiasmante coppia di piloti per ottenere il massimo dalla E20 durante i 20 GP della stagione 2012, fra le quali la gara numero 500. Speriamo che la E20 dimostri di essere un design performante realizzato a Enstone”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Lotus ha rivelato il nome della vettura che Romain Grosjean e Kimi Raikkonen guideranno durante la stagione 2012. Si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-270112-lotus.jpg E20 è il nome della nuova Lotus, in onore del 20° telaio creato a Enstone