Eric Boullier ha confessato di essere stato tra i più attivo per la riconferma di Vitaly Petrov, dopo una stagione d’esordio tutt’altro che felice. Il russo ha chiuso con appena 27 punti, contro i 136 conquistati dal compagno Robert Kubica.

Il team principal della Lotus Renault GP ha affermato che si è preso un grande rischio a caldeggiare in prima persona la permanenza di Petrov in squadra, ma la prestazione superba di Melbourne, almeno per il momento, dovrebbe fargli dormire sonni tranquilli.

“L’anno scorso Vitaly ha avuto un paio di gare buone” – ha detto il francese – “ma ci sono stati anche tanti errori. Gli ho messo molta pressione addosso per questa stagione ed ho parlato a lungo con lui per  capire quale fosse la causa dei frequenti e numerosi errori. Non è stata una decisione facile per me, se qualcosa andasse storto pagherei io per primo, ma Vitaly sta ripagando bene la fiducia riposta in lui”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Eric Boullier ha confessato di essere stato tra i più attivo per la riconferma di Vitaly Petrov, dopo una stagione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Petrov_19_02.jpg E’ stato Eric Boullier, team principal Renault, a confermare Petrov in squadra