Continua a tenere banco la situazione del team Campos, a meno di un mese dall'inizio del Mondiale. La scorsa settimana avevamo riportato le indiscrezioni circolate sul possibile acquisto del 100% della squadra da parte del magnate Jose Ramon Carabante (già azionista di maggioranza), a preludio di un possibile arrivo della Volkswagen nel 2011.

Seppur la casa tedesca abbia prontamente smentito, Carabante viene sempre indicato come pronto a rilevare l'intero azionariato, con il fondatore e responsabile Adrian Campos destinato a farsi da parte. Stando alle solite indiscrezioni, l'operazione potrebbe essere resa ufficiale domani, con il beneplacito di Bernie Ecclestone.

Nel frattempo la Dallara, che ha avuto l'incarico di sviluppare la vettura per l'equipe iberica, ha ammesso qualche intoppo nella tabella di marcia. "Posso dire con orgoglio che abbiamo fatto un buon lavoro in termini di progettazione e sviluppo. Tutti i crash test sono stati superati e abbiamo già avviato la produzione dei telai", ha dichiarato il patron del costruttore parmense, Gian Paolo Dallara. "Purtroppo fattori al di fuori del nostro controllo stanno rallentando le cose, ma ho fiducia che venga trovata una soluzione, permettendoci di non disperdere i nostri sforzi".

Durante i test della scorsa settimana a Jerez de la Frontera, in pit-lane si è visto invece Geoff Willis, direttore tecnico della Red Bull fino alla scorsa estate, quando l'inglese ha improvvisamente lasciato la compagine di Milton Keynes, dopo le precedenti esperienze in Honda/BAR, Williams e McLaren.

Willis viene indicato come potenziale arrivo nell'organigramma della Campos, o eventualmente della Dallara.


Stop&Go Communcation

Continua a tenere banco la situazione del team Campos, a meno di un mese dall'inizio del Mondiale. La scorsa settimana […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-150110-01.jpg Domani arriverà un annuncio sul destino del team Campos? La Dallara ammette “rallentamenti” nello sviluppo della macchina