Continua la lotta tra Carlos Sainz Jr, Alex Lynn e Jean-Eric Vergne per il sedile della Toro Rosso nella prossima stagione 2015.

Il figlio del grande Carlos Sainz, ai microfoni di “Marca”, ha spiegato di meritare un sedile in Formula Uno quanto Max Verstappen. Ricordiamo che lo spagnolo, nonostante il titolo World Series by Renault, non è la prima scelta di Helmut Marko per quello che riguarda il 2015.

Franz Tost, infatti, preferirebbe schierare accanto al giovane Max
un pilota d’esperienza, capace di gestire i tanti sistemi di controllo delle nuove power unit V6 ibride. Una decisione difficile che sta complicando la programmazione del prossimo campionato
da parte della Toro Rosso.

Ecco le parole di Carlos Sainz: “Penso che merito quel sedile e qualcosa di diverso da un posto di quel livello potrebbe infastidirmi un pò.”

“Max e’ arrivato terzo nel suo campionato, che è stato vinto da un altro rookie. Io sono ad un livello superiore a questo. Sono il vincitore della World Series by Renault più giovane della storia e quest’anno ho raccolto vittorie, record e giri veloci. Se Verstappen merita quel sedile, allora io lo merito ancora di più” ha concluso.

Ecco invece le parole di Franz Tost, team principal della Toro Rosso: “Sono ancora convinto che Jean-Eric possa fare un ottimo lavoro in F1 se dispone di una vettura competitiva. Lo ha dimostrato in diverse occasioni e personalmente mi piacerebbe continuare con lui, ma dobbiamo aspettare di vedere cosa decide la Red Bull”.

Ha proseguito: “La situazione è ancora aperta e penso che i piloti in lizza per un posto alla Toro Rosso siano: Jean-Eric, Carlos Sainz e Alex Lynn. Tutti e tre sono piloti Red Bull e quindi sarà sicuramente un pilota della Red Bull”.

Tost ha concluso il proprio intervento spiegando che una decisione definitiva sarà presa nelle settimane successive al Gran Premio di Abu Dhabi.

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Continua la lotta tra Carlos Sainz e Jean-Eric Vergne per il sedile della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/Franz-Tost-Jean-Eric-Vergne-F1-Testing-Barcelona-RVs6MQveEkSx.jpg Dilemma Toro Rosso: Sainz spinge per una promozione ma Tost punta su Vergne per il futuro