Mark Webber cercherà di essere in piena forma per i primi test che la Red Bull affronterà nel 2009 nel mese di Febbraio, anche se l’obiettivo principale rimane la partecipazione al primo Gran Premio stagionale di Melbourne. L’australiano ha riportato una frattura ad una gamba, in seguito a un incidente stradale avvenuto mentre stava partecipando all’annuale gara di beneficienza, che porta il suo nome, in Tasmania la scorsa settimana. La prognosi parla di sei settimane di riposo, ma il pilota di casa Red Bull punta ad essere in forma anche prima, se possibile.

“Farò di tutto per presentarmi al meglio alla gara inaugurale di Melbourne, anche se le fratture riportate sono complicate da sanare”. “Per quanto riguarda le mie abilità al volante dopo questo infortunio, è impossibile stabilire se ne risentiranno. La positività del mio risultato si baserà sui test pre-stagione. Se riuscirò a girare in almeno un paio di occasioni, dovrei essere in grado di assicurare al team un risultato positivo per le circostanze”.

“Oltretutto questa è una situazione nuova per me. Non mi è mai capitato di avere tutti attorno a me, compreso il mio team. Farò veramente di tutto per premiare nel migliore dei modi chi mi sta a fianco in questo difficile momento della mia vita”.

Francesco Parrotta


Stop&Go Communcation

Mark Webber cercherà di essere in piena forma per i primi test che la Red Bull affronterà nel 2009 nel […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f10204-21.jpg Dilemma in Red Bull: Previsto nel mese di febbraio il ritorno di Mark Webber?