Nonostante l’ennesimo incidente, la Force India ha rinnovato la propria fiducia a Paul di Resta.

Lo scozzese, dopo aver dimostrato una continuità degna di nota, sta soffrendo la pressione del rinnovo contrattuale che lo ha portato a terminare anzitempo le ultime cinque corse.

“Devo chiedere scusa ancora al team” ha dichiarato. “Mi dispiace che le cose vadano così; ho bisogno di riprendere il controllo del mezzo. La VJM-06 è molto difficile da guidare e io ne sto soffrendo particolarmente i difetti. Spero di rifarmi a Suzuka”.

Il co-team principal Bob Fernley è sicuro che 3 gare negative non condizioneranno la scelta sul prossimo driver: “Paul deve stare tranquillo, è sempre stato un pilota molto costante e questo conta più degli ultimi ritiri. Dopo il GP d’India avremo una situazione più chiara dal punto di vista economico e così decideremo sul futuro dei nostri piloti” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Nonostante l’ennesimo incidente, la Force India ha rinnovato la propria fiducia a Paul di Resta. Lo scozzese, dopo aver dimostrato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/Sut_Dir_12.jpg Di Resta ha la massima fiducia dalla Force India