Ron Dennis è certo che i destini di Lewis Hamilton e della McLaren si ricongiungeranno a breve.

Il CEO (Chief Executive Officer) della compagine inglese crede infatti che la scelta dell’ex campione del Mondo di passare in Mercedes sia stata dettata da un “momento di debolezza”.

“Ricordo che per chiudere la trattativa fu fondamentale la debacle di Singapore (2012, ndr)” ha commentato Dennis. “Stranamente quella volta il ritiro non era imputabile a noi, tuttavia, Lewis decise di andare via”.

“Si trovava fortemente sotto pressione e sono certo che questo fattore lo abbia portato, insieme ad i soldi, ad andare in Mercedes. Non ho dubbi però: torneremo alle luci della ribalta e lui deciderà di fare un passo indietro!”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Ron Dennis confida nel ritorno di Lewis Hamilton a Woking…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/McLaren_171111-0938-1024x682.jpg Dennis scommette sul ritorno di Hamilton in McLaren!