Attesa al definitivo salto di qualità, in questo avvio di stagione la Caterham ha incontrato più difficoltà di quanto atteso. Ancora in fondo al Mondiale Costruttori, la scuderia anglo-malese sta però risalendo la china: il team principal Cyril Abiteboul è fiducioso per il resto del campionato.

“Sapevamo dall’inizio che sarebbe stato un anno complicato”, ha ammesso candidamente il francese. “In generale ci troviamo più o meno dove ci aspettavamo, ma ciò non significa che sia dove vogliamo essere! Con gli aggiornamenti portati in Bahrain abbiamo cominciato a vedere dei miglioramenti. Stiamo riducendo il gap dal gruppo centrale”.

Lo sviluppo della CT03 avanza, ma deve scontrarsi con alcuni limiti oggettivi. “La nostra infrastruttura e le nostre risorse non ci consentono di modificare alcune caratteristiche strutturali di un telaio progettato nel 2011, portato in pista nel 2012 ed evoluto nel 2013. In ogni caso, concentrandoci su alcuni fattori chiave come il pacchetto aerodinamico, abbiamo visto evidenti segnali di crescita”, ha spiegato Abiteboul.

“Questa strategia pragmatica ci consente di equilibrare le risorse anche per il 2014. Confidiamo che alla lunga questo piano possa portare i suoi frutti. Faremo un bilancio al termine del campionato, non dopo soli sette Gran Premi”.

Ancora una volta l’obiettivo resta la conquista del 10° posto in classifica, ora occupato dalla Marussia. “Sono sicuro che sarà una battaglia emozionante con loro, e forse anche con qualche scuderia davanti”, ha commentato Abiteboul. “Non farò pronostici su dove arriveremo. Certamente ci saranno weekend in cui le prestazioni saranno buone e altri, come in Canada, che non ci renderanno giustizia. Qualsiasi cosa accada, tuttavia, dovremo sfruttarla per imparare”.

E l’ingresso in zona punti? “Probabilmente accadrà quando sarà più insperato, ma quando ce lo meriteremo di più”.

Quanto ai due piloti Charles Pic e Giedo van der Garde, Abiteboul ha aggiunto: “Voglio valutarli bene al momento opportuno. Credo che oggi stiano facendo progressi in parallelo. Hanno caratteri opposti e questo all’interno del box è positivo”.


Stop&Go Communcation

Ancora in fondo al Mondiale Costruttori, la Caterham sta però risalendo la china: il team principal Cyril Abiteboul è fiducioso per il resto del campionato.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/f1-caterham-170613-02.jpg Cyril Abiteboul ottimista nel recupero della Caterham