Gli uomini capeggiati da Colin Kolles, team principal della HRT, hanno già vinto un'importantissima sfida per la scuderia: la lotta contro il tempo per presentarsi regolarmente al primo appuntamento del mondiale in Bahrain. Ma sono ora chiamati ad una battaglia ancora più dura e fondamentale: migliorare gara dopo gara e cercare di recuperare il gap con le altre squadre.

La Hispania Racing Team è l'unica scuderia a non aver effettuato tutti i test pre-stagione e ha "testato" le due monoposto nel week-end stesso di gara; questo ritardo pesa notevolmente in gara e, nonostante la squadra mantenga obiettivi ambiziosi, i tecnici iberici capiscono che la priorità fondamentale è sviluppare le monoposto gara dopo gara,giro dopo giro.

"Il nostro obiettivo è quello di crescere costantemente e portare almeno una vettura sotto la bandiera a scacchi", dichiara Kolles. "Abbiamo lavorato sodo sin dall'inizio della stagione, riparando la vettura incidentata di Karun Chandhok, e ci siamo focalizzati sull'affidabilità. Contiamo di potercela fare molto presto".

Jacopo Martina


Stop&Go Communcation

Gli uomini capeggiati da Colin Kolles, team principal della HRT, hanno già vinto un'importantissima sfida per la scuderia: la lotta […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-220310-01.jpg Colin Kolles, team principal della HRT: “Il nostro obiettivo è portare almeno una vettura al traguardo”