Abbiamo visto i giorni scorsi che Colin Kolles, Team Principal dell’HRT, è un personaggio che non ha sicuramente peli sulla lingua. Infatti ha dichiarato come la maggior parte dei suoi colleghi siano come degli impiegati di banca che non hanno il coraggio di esprimere le loro idee per non andare contro il sistema generale che vige nel Circus.

Adesso Kolles è tornato a parlare della sua scuderia, evidenziando come non ci siano problemi finanziari: “La mia direzione è sempre chiara – ha riferito ad Autosport – Devi assicurare al team un sostegno finanziario; renderlo salvo affinchè sopravviva. Questo è uno dei primi obiettivi, poiché se non riesci in ciò, allora puoi avere molti sogni, molte fantasie, ma gli altri non ti incontreranno mai perché tu non esisterai”.

In particolare Kolles sottolinea il confronto con altre scuderie: “Dunque il primo compito è sempre di mettere a posto la scuderia, poi svilupparla passo dopo passo – ha continuato nella sua riflessione – Penso che il team sia davvero salvo. Credo che noi siamo in una posizione molto migliore di tante altre scuderie qui nel paddock, ed ora dobbiamo cominciare a migliorare questo team alla massima potenza, il più velocemente possibile. So che le persone sono impazienti qualche volta, specialmente i giornalisti”.

Kolles infine ha negato le speculazioni sul suo ruolo all’interno dell’HRT: “Mi è stato detto che sono il Team Principal di questo team ed io sono il Team Principal di questa scuderia, non c’è da dire niente di più e niente di meno a proposito – ha detto con autorità – Sono sempre impegnato. Il capo del team dice che la squadra sta pianificando di incrementare il suo staff a un livello ragionevole, ma sempre con l’obiettivo di essere il team di Formula 1 più efficiente”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Abbiamo visto i giorni scorsi che Colin Kolles, Team Principal dell’HRT, è un personaggio che non ha sicuramente peli sulla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-170811-kolles.jpg Colin Kolles: “L’HRT vuole essere il team con maggior efficienza finanziaria”