Mentre la FIA si appresta a riunire la corte internazionale d'appello per decidere sulla validità o meno della presenza di team come Prodrive, Super Aguri o Toro Rosso in F.1 dal 2008 nonostante il vecchio Patto della Concordia (che non prevede la possibilità di iscrivere vetture "clienti") sia stato prolungato di un anno, la struttura di David Richards ha subito un altro duro colpo.

Martin Whitmarsh, direttore sportivo della McLaren-Mercedes, avrebbe infatti informato oggi i propri collaboratori che il progetto Prodrive non si farà. A rivelarlo è Autosport.com. Al momento tuttavia la notizia non è ancora stata confermata ufficialmente e si attendono commenti sia dalla McLaren che dalla Prodrive.

Non si conoscono, inoltre, le ragioni di una simile scelta, probabilmente dovute ai problemi incontrati dal team di Banbury dopo lo slittamento degli accordi tra i vari team inizialmente previsti per il 2008.

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Mentre la FIA si appresta a riunire la corte internazionale d'appello per decidere sulla validità o meno della presenza di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/delarosa5.jpg Clamoroso: salta l’accordo McLaren-Prodrive!!!