La McLaren ha chiesto scusa. Con un comunicato stampa inatteso, la scuderia di Woking ha reso pubbliche le proprie scuse per non essere riuscita, tramite un'investigazione interna, a scoprire che le informazioni provenienti dalla Ferrari fossero penetrate all'interno dello staff tecnico del team. Ancor più clamorose sono le decisioni prese dalla scuderia britannica. Nel 2008 infatti il team apporrà un blocco sullo sviluppo di tre sistemi influenzati dalle informazioni Ferrari (l'impianto frenante è uno di questi) e pagherà i costi dell'investigazione FIA che avrebbe dovuto decidere sulla legalità della monoposto McLaren per il 2008.

Sembra che quest'ultima, inattesa svolta possa davvero mettere il sigillo finale alla vicenda della spy story che ha tenuto banco per tutta la stagione rovinando quello che potenzialmente avrebbe potuto essere il più bel campionato degli ultimi dieci anni.

La McLaren si scusa con la FIA, la Ferrari e i tifosi ammettendo, finalmente e con trasparenza, le proprie colpe. Speriamo ora che tutti seppelliscano l'ascia di guerra e che si possa tornare a parlare solo di sport.

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

La McLaren ha chiesto scusa. Con un comunicato stampa inatteso, la scuderia di Woking ha reso pubbliche le proprie scuse […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/denniss.jpg CLAMOROSO: La McLaren chiede scusa!!!