Dopo una stagione da terzo pilota della Honda (ruolo in cui è stato poi sostituito dal connazionale Alex Wurz), Christian Klien aveva nella Force India l'ultima possibilità di rimanere in Formula 1. L'austriaco ha provato con la neonata scuderia di Vijay Mallya tra novembre e dicembre sui circuiti di Barcellona e Jerez, in quello che è stato a tutti gli effetti uno shoot-out per selezionare chi avrebbe completato la formazione del team a fianco del confermato Adrian Sutil.

Alla fine Klien ne è uscito sconfitto: Giancarlo Fisichella è stato scelto per occupare il secondo sedile di titolare, mentre un altro italiano, Vitantonio Liuzzi (di cui Klien è stato compagno alla Red Bull Racing) ha conquistato il ruolo di riserva. Al momento, quindi, il driver nativo di Hohenems è a piedi, visto che, come lui stesso ha confermato, non è stato nemmeno raggiunto un accordo per debuttare nel DTM con la Mercedes, con la quale a metà gennaio ha sostenuto alcuni test all'Estoril in compagnia anche di Ralf Schumacher.

"Al momento non ho preso nessuna decisione", rivela il 24enne ex Jaguar e Red Bull, il quale ha comunque sottolineato come sia rimasto positivamente colpito dalla Classe C in versione DTM: "Mi ha sorpreso. Le prestazioni, la potenza e i freni, erano impressionanti per una vettura turismo. Lo stile di guida era tutto sommato simile a quello di una F1".

Nel caso in cui non dovesse prendere parte ad alcun campionato, probabilmente Christian Klien sosterrà i sei mesi di leva militare obbligatoria in Austria.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo una stagione da terzo pilota della Honda (ruolo in cui è stato poi sostituito dal connazionale Alex Wurz), Christian […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Klien1.jpg Christian Klien: “Nessuna decisione”